«Omofobia, le sanzioni già esistono. Con la nuova legge opinioni a rischio»